Accept Cookies?
Provided by OpenGlobal E-commerce
Close Panel

Login

5 Stelle Giulianova, Trasparenza, partecipazione, condivisione.

Tassa di soggiorno, No Grazie!

29 Ott 2016

L’approvazione della tassa di soggiorno - a cui il Movimento si è opposto - ha messo in luce alcuni aspetti : innanzitutto si registra la spaccatura di Civicamente. E’ singolare che il consigliere Mustone si sia astenuto sugli emendamenti presentati dal compagno di gruppo Ragni, che a sua volta si è astenuto sulla tassa di soggiorno. Un bel pasticcio insomma.

La giunta ha disatteso totalmente la consulta del turismo, che di fatto ha visto sconfessate le proprie proposte e il proprio parere che doveva essere di fatto vincolante.
Ora si parla di piano triennale del turismo e di collaborazione con la consulta: se la collaborazione è quella che c’è stata per l’introduzione della tassa di soggiorno, allora è meglio lasciar perdere sin da subito.
Alla giunta Mastromauro servono delle entrate supplementari, dato lo stato pessimo dei conti e le costanti perdite annue per l’ente comunale. 

Margherita Trifoni e il Movimento 5 Stelle – Giulianova vigileranno sull’ammontare delle entrate e sull’utilizzo di esse, che per legge devono essere destinate all’implementazione del turismo.
Se il sindaco e la sua giunta credono di usare la somma per chiudere il bilancio preventivo, ossia come “trucco” contabile, si sbagliano di grosso.
Vi staremo addosso, contateci.

Margherita Trifoni Movimento 5 Stelle – Giulianova

Vota questo articolo
(0 Voti)
Devi effettuare il login per inviare commenti