Accept Cookies?
Provided by OpenGlobal E-commerce
Close Panel

Login

5 Stelle Giulianova, Trasparenza, partecipazione, condivisione.

Il binomio Mastro [Mauro / Pietro].

07 Dic 2016

Giulianova- Sindaco e PD alla frutta.

Il cerchio sembra non chiudersi mai a Giulianova da quando il Partito Democratico amministra la città. Questa volta a finire sotto la lente della magistratura è la dirigente Mastropietro, indagata per un giro di mazzette in cambio di appalti a Giulianova e per abuso d’ufficio, turbativa d’asta e falso al Comune di Roseto. 

Non sappiamo se la dirigente sia solo la punta dell'iceberg, oppure se il sindaco Mastromauro sia incapace di amministrare la città, non riuscendo neanche a vigilare sugli uffici di Palazzo: ma sarà la magistratura a dirlo. 
Il Movimento si occupa di politica e continua a ribadire le sue preoccupazioni per come si sta amministrando la città da anni. 
Lo stesso provvedimento di trasferire la Mastropietro ad altro incarico sembra un provvedimento poco efficace visto che la stessa dirigente, con nuovo incarico al bilancio dovrà effettuare mandati di pagamento per conto del Comune - per oltre 5 milioni di euro - alla società Eco.Te.Di, società smaltimento rifiuti che opera nella nostra città, per metà di proprietà della società Diodoro Ecologica s.r.l, che ha come legale rappresentate Ercole Diodoro, che da quanto si apprende è indagato con la dirigente stessa….. ci sorgono molti dubbi.

Ringraziamo Mastromauro per il suo modo di operare, così facendo sta portando molti elettori verso il Movimento 5 Stelle, e di questo passo alle prossime elezioni non servirà neanche far campagna elettorale. 
Il problema resta per la città di Giulianova ormai finita in un pantano senza precedenti. 

Margherita Trifoni - Movimento 5 stelle Giulianova

Vota questo articolo
(0 Voti)
Ultima modifica il Mercoledì, 07 Dicembre 2016 13:12
Devi effettuare il login per inviare commenti