Accept Cookies?
Provided by OpenGlobal E-commerce
Close Panel

Login

5 Stelle Giulianova, Trasparenza, partecipazione, condivisione.

Comunicato stampa - Movimento 5 Stelle – Giulianova

20 Feb 2013

m5s

Il Movimento 5 Stelle – Giulianova intende esprimere la propria indignazione per quanto avvenuto riguardo alla richiesta di autorizzazione per “gazebo elettorale” in piazza, consegnata presso gli uffici comunali competenti in data 31/01/2013.

In venti giorni nessun ufficio comunale si è premurato di darci comunicazione dell’ottenimento dell’autorizzazione. In mancanza di tale comunicazione, il Movimento 5 Stelle – Giulianova ha dunque ritenuto di effettuare comunque le iniziative elettorali .

Il comando cittadino dei vigili urbani ci ha comunicato che su segnalazione di un “irreprensibile cittadino” verrà comminata una multa di circa 168.00 euro al Movimento 5 Stelle – Giulianova.

Comunichiamo alla cittadinanza che intendiamo fare ricorso contro tale sanzione pecuniaria: noi non vogliamo e non dobbiamo pagare le inefficienze della pubblica amministrazione, che vanno a ledere il diritto democratico di fare campagna elettorale.

E’ scandaloso che la domanda sia rimasta per 20 giorni sulla scrivania di qualche dirigente o burocrate e che solo a seguito della nostra segnalazione, a soli tre giorni dal termine della campagna elettorale si sia tentato di porre rimedio. Quello in questione è un nostro diritto ed ora intendiamo avere spiegazioni del perché esso sia stato violato e chi per incuria, o piuttosto in maniera premeditata, abbia impedito il suo legittimo esercizio.

Non è possibile in un paese civile dover infrangere le regole per far valere il diritto, costituzionalmente tutelato, di esprimere le proprie idee, in un momento decisivo come quello della campagna elettorale per le elezioni nazionali. Al quel cittadino che in maniera “solerte” ha avvisato il comando dei vigili urbani, vogliamo far sapere che dovrebbe protestare con chi, esponente delle istituzioni, ha violato i nostri diritti.

Cari Giuliesi, questo è quello che succede nella nostra città nel 2013.

Noi non molleremo mai!

Ci vediamo in parlamento, alla regione, in comune … ovunque … e sarà un piacere.

Movimento 5 Stelle – Giulianova

Vota questo articolo
(1 Vota)
Ultima modifica il Mercoledì, 20 Febbraio 2013 16:29

1 commento

  • Link al commento Mirko

    mi presento mi chiamo Fala' Mirko ho 39 anni sono laureato in scienze infermieristiche. La politica e'sempre stata un elemento caratterizzante della mia vita. Ho militato in Rifondazione Comunista , nei vari congressi ho sempre sostenuto le tesi della minoranza contro ogni personalismo e desistenza. Credevo in un partito che doveva recitare un ruolo di portavoce reale dei bisogni delle masse ,affrontare le problematiche del precariato(nuovi proletari) e combattere la deriva governatrice del PDS prima e PD senza L poi. Naturalmente dal Bertinottismo in poi ,le grida di molti compagni come me sono rimaste inascoltate e la fine giustamente tragica dei partiti comunisti italiani lo abbiamo visto tutti. Da un sostenitore dei Movimenti come me vedere il 5 stelle tenere in Scacco i potenti della politica economica in questi giorni e'commovente . Il popolo italiano finalmente si e'svegliato dal torpore che i professionisti del defoult avevano ad Hoc creato. Beppe ha fatto il vero miracolo italiano. La prima vera rivoluzione senza l'aiuto di nessuno. Uno spettro si aggira per l'Europa : l'idea del Grillo parlante. Parafrasando Marx. Crediamoci amici, crediamoci con queste 163 facce a 5 stelle che dignitosamente e orgogliosamente ci difenderanno in parlamento. Il nostro senso di responsabilità deve essere davanti ai nostri elettori e ai punti del nostro programma. Non lasciarci incantare dalle sirene PD meno L. Devono tornare a casa gente che campa e campato con la politica. Le esperienze e la realtà di queste storture le abbiamo sotto gli occhi anche nella nostra Giulianova . Politici ,grandi oratori che sono partiti con un sacco di farina e si sono ritrovati in ville da Berluscones Style. Basta . Riprendiamoci il nostro spazio vitale dignitoso. Riprendiamocelo perché costituzionalmente ci appartiene. Basta delegare. Uno vale uno a testuggine compatti contro ogni inciucio . Responsabili solo per il vero bene del Paese : riportare la legalità , il senso di appartenenza , la condivisione del cittadino al vivere civile. Un augurio di un sereno lavoro a tutti noi.

    Martedì, 05 Marzo 2013 11:30 inviato da Mirko
Devi effettuare il login per inviare commenti