Accept Cookies?
Provided by OpenGlobal E-commerce
Close Panel

Login

5 Stelle Giulianova, Trasparenza, partecipazione, condivisione.

Per la sue caratteristiche geografiche e socio-economiche, Giulianova è considerato un comune prettamente turistico. La scarsità di poli industriali, tecnologici, universitari, ecc., rende questo settore la principale fonte di reddito per la comunità locale, pur esprimendo il massimo del suo potenziale nei soli mesi estivi. Tuttavia, a causa dell'inefficienza e dalla scarsa lungimiranza dell'attuale Amministrazione, a Giulianova il turismo risulta da anni come un enorme potenziale inespresso. Il dialogo e la collaborazione tra l'Amministrazione Comunale, operatori del settore (con relativo indotto), e cittadinanza sono i cardini fondamentali su cui si basa il Programma Turistico del MoVimento 5 Stelle Giulianova. Solo con un'azione comune si otterranno risultati per la ripresa e lo sviluppo del principale settore economico della nostra Città. A tal fine, queste sono le nostre proposte:

  • Sviluppo di un programma mirato di Pubblicità e Marketing, che metta al centro la comunicazione come punto fondamentale per la riuscita di ogni singola iniziativa, e che abbia come realizzazione pratica lo sviluppo di un Portale Web dedicato esclusivamente al turismo. Il sito dovrà fornire al potenziale turista informazioni su storia e geografia della Città, sui trasporti per raggiungere e vivere la Città e sull'elenco delle manifestazioni in programma. Esso dovrà poi essere disponibile in almeno due lingue, corredato da foto e video, e dotato, oltre che della possibilità di effettuare prenotazioni on-line, di un buon SEO per l'indicizzazione sui motori di ricerca;
  • Organizzazione di un fitto calendario di eventi nella stagione estiva, riservando quelli di spicco ai periodi di minore affluenza (Maggio, Giugno, Settembre) e utilizzando circuiti di sponsorizzazione per diminuirne i costi;
  • Creazione, e promozione pubblicitaria su siti web dedicati, di un'area attrezzata per camperisti, con particolare attenzione alla sostenibilità di tale tipo di turismo (utilizzo acqua ed elettricità, smaltimento rifiuti, trattamento reflui, ecc.);
  • Individuazione e allestimento di un'area dedicata a concerti e manifestazioni;
  • Realizzazione e messa in pratica della cosiddetta "Agenda 21", strumento col quale l'intera comunità prenderà parte alla gestione del territorio con il coinvolgimento attivo dell'Amministrazione Pubblica e dei vari attori locali, ovvero i cosiddetti “Portatori di interessi” (aziende locali, associazioni di categoria, associazioni del volontariato, circoli, mondo della scuola, agenzie di controllo, organizzazioni sindacali, ordini professionali, media, enti pubblici, stakeholder). Si articolerà in diverse fasi fino a giungere ad un Piano d'Azione Territoriale che avvierà una pianificazione degli interessi partecipata, orientata ai principi della sostenibilità e finalizzata a tutelare i tratti distintivi delle identità territoriali, sia sul piano storico naturalistico che su quello sociale ed economico, affrontando argomenti di diversa natura, dalla preservazione delle peculiarità naturalistiche e culturali, alla tutela dei prodotti tipici, ai collegamenti ciclo-pedonali, etc.;
  • Organizzazione di manifestazioni enogastronomiche improntate alla qualità piuttosto che alla quantità, con promozione dei prodotti locali e della cucina tipica Giuliese e Abruzzese;
  • Creazione di una manifestazione caratteristica di grande richiamo, da riproporre annualmente;
  • Recupero ed utilizzo dell'Anfiteatro del Mare per opere teatrali estive;
  • Incentivazione dell'apertura serale degli stabilimenti balneari, al fine di rendere il lungomare più vivo ed illuminato, e quindi più piacevole per il turista;
  • Attuazione di un progetto di restyling del Centro Storico, attraverso un piano verde ed eco-sostenibile;
  • Istituzione di un sistema di convenzioni per visite guidate giornaliere a città d'arte vicine, come Atri, Civitella del Tronto, Castelli, ecc.;
  • Adozione di una serie di convenzioni per visite guidate giornaliere alle principali città d'arte italiane, come ad esempio le vicine Roma, Napoli, Bologna, in modo tale da far scegliere la nostra città come meta per tutti quei turisti attratti dalla storia e cultura italiana, ma che trovano troppo costoso il pernottamento nelle grandi città;
  • Incremento ed ottimizzazione dei servizi di pulizia delle strade e di gestione dei rifiuti, al fine di presentare al turista una Città più pulita;
  • Iscrizione del Comune di Giulianova al servizio web WE-DU, al fine di rendere tutti i cittadini partecipi di ciò che per la nostra Città rappresenta il vero e proprio biglietto da visita, ossia il decoro urbano;
  • Ampliamento ed ottimizzazione del servizio di bus navetta gratuito e predisposizione di un servizio di autobus notturno durante i mesi estivi, per un miglior collegamento con le frazioni dell'interno;
  • Con l'ampliamento del percorso cittadino di piste ciclabili, avviare una contestuale promozione del Comune di Giulianova come meta ideale per cicloturisti;
  • Realizzazione di una spiaggia pubblica per cani e incentivazione alla realizzazione o all'ampliamento di pensioni per gli amici a 4 zampe;